Aura-Soma. Tu sei il colore che scegli
testo di: Cristina Bacciotti <> tratto da:  AuraWeb 

Aura-Soma è un metodo che utilizza le vibrazioni dei colori, delle erbe e delle pietre per scoprire il viaggio che l’anima ha deciso di percorrere in questa vita. I meravigliosi colori, custoditi nelle boccettine Equilibrium, ci fanno da specchio e ci rivelano ciò che non riusciamo a vedere di noi stessi.

Si scelgono quattro bottiglie colorate fra le 105 studiate e preparate dalla fondatrice, la farmacista ed erborista inglese Vicky Wall: le scelte compiute in modo intuitivo e meditativo rivelano la propria vera essenza e il proprio progetto spirituale.

Immersi in una dimensione olografica, tutto ciò che ci circonda è simbolo e manifestazione del tutto: dalle persone più vicine alla mosca che indugia sul nostro naso, nulla non è casuale. In un mondo di sincronicità, dove il caso non esiste, attraiamo persone, eventi e situazioni, per crescere nella consapevolezza di noi stessi e procedere verso il nostro processo di individuazione. Man mano che la consapevolezza si espande, l’uomo si libera dalle convinzioni del passato e inizia a ricordare chi è, scoprendo come la propria essenza lo renda co-creatore del proprio destino.

Come insegnano il Libro Tibetano dei Morti, il Libro Egizio dei Morti e le straordinarie intuizioni della fisica quantistica, l’uomo non è solo corpo fisico, ma energia sotto forma di colore e luce. Il colore è fondamentale nel cammino della ricerca interiore perché è il linguaggio simbolico più profondo che possiamo riscontrare in tutte le dimensioni della coscienza.

Il colore è energia che vibra nei piani dell’esistenza, ed è presente nel corpo fisico, in quello emozionale, mentale, così come nella terra e nel cielo; è la manifestazione della luce visibile in tutte le dimensioni e attraverso di esso è possibile indagare ad un livello molto profondo del nostro essere.

AURA-SOMA, UNO SPECCHIO DELL’ANIMA

Aura-Soma è un sistema di guarigione che ci porta più vicini a noi stessi utilizzando le vibrazioni dei tre regni, rappresentati dalle energie visive e non visive del colore, le energie delle erbe contenute negli oli essenziali e nelle soluzioni acquose racchiusi nelle bottiglie, e le energie dei cristalli e delle gemme.

Aura-Soma può aumentare il nostro equilibrio spirituale, portandoci ad una comprensione maggiore di noi stessi e ci permette di entrare in contatto con la nostra essenza, di riconoscere le sfide che abbiamo da affrontare in questa vita e le risorse che abbiamo per superarle, di comprendere dove vuole andare la nostra anima.

Quando entriamo in contatto con questa nostra sorgente profonda, ciò si riflette anche su altri aspetti di noi stessi, per esempio i nostri sentimenti, i nostri pensieri e il nostro corpo. Aura-Soma ci aiuta ad esprimere la nostra naturale bellezza, i nostri doni e i nostri talenti, ci aiuta ad entrare in contatto con il motivo per cui siamo venuti qui sulla Terra.

Attraverso i meravigliosi colori racchiusi nelle bottigliette, possiamo scoprire il viaggio che la nostra coscienza ha deciso di percorrere in questa vita per ciò che ci vuole rivelare in questo momento. Le bottiglie sono lo specchio della nostra coscienza, o meglio di ciò che la nostra coscienza ci vuole comunicare di noi stessi in questo momento per il nostro bene, per portare gioia, armonia e salute nella nostra vita di tutti i giorni, e per ristabilire ordine nel nostro essere a tutti i livelli: fisico, emozionale, mentale e spirituale, ricollegandoci con l’Ordine della Natura e del Cosmo.

Aura-Soma aiuta nella crescita della consapevolezza, ci aiuta a prendere coscienza della nostra natura di Luce, delle nostre capacità personali e del nostro potere Divino per imparare a crescere, diventare responsabili del nostro destino e co-creatori nell'Universo. Ci "pulisce" sul piano fisico, emozionale e mentale, consentendoci così di rifiorire.

A volte, scegliere di utilizzare Aura-Soma significa che si sta attraversando una crisi di guarigione, un passaggio doloroso che è strettamente correlato alla paura e alla resistenza opposte al cambiamento.

La comprensione di Aura-Soma coinvolge anche il senso dell'olfatto; le bottiglie Equilibrium hanno infatti una leggera e gradevole profumazione naturale che agisce direttamente sul cervello rettiliano legato alle emozioni che più ci hanno segnato nel corso della vita. Oltre alle bottiglie Equilibrium, Aura-Soma comprende i Pomander, le Quintessenze e altri prodotti.

I Pomander sono delle soluzioni acquose, estratte da 49 erbe, che servono a purificare la nostra energia elettromagnetica e quella dell'ambiente che ci circonda. Le Quintessenze, anch’esse soluzioni acquose, sono più indicate per la meditazione in quanto richiamano energie di Luce più forti e più pure che ci sostengono nel nostro cammino spirituale. Con Aura-Soma si può parlare di autoguarigione. È infatti la persona stessa a scegliere la propria terapia. Imparando a far tacere il chiacchiericcio della mente e immergendoci nel silenzio interiore, il nostro inconscio è in grado di prendersi cura di noi indicandoci quali scelte intraprendere.

LA SECONDA VISTA DI VICKY WALL

Aura-Soma nacque in Inghilterra all’inizio degli anni Ottanta del secolo scorso, grazie a Vicky Wall, una farmacista ed erborista, che ha dedicato la sua vita alla ricerca spirituale e alla cura delle malattie con le piante.

Settima figlia di un settimo figlio, era dotata della seconda vista, in altre parole vedeva l’aura intorno ai corpi degli esseri viventi. Aveva "ereditato" questa facoltà dal padre, che era un Hassidin. Gli Hassidin o Chassidin erano e sono tuttora un gruppo ebraico profondamente religioso, interessato agli aspetti mistici della Bibbia, maestri di Kabbalah e di Zohar, grandi conoscitori delle qualità terapeutiche e medicinali delle piante e dei metodi di guarigione naturali.

Dopo la morte della madre e il nuovo matrimonio del padre, a circa 16 anni Vicky Wall decise di lasciare la casa paterna per incompatibilità con la matrigna. Trovò un lavoro e un’abitazione presso un’antica a farmacia, dove imparò a creare creme e balsami e rimase per circa 50 anni. Si formò così come erborista e podologa. Non tornò mai più a casa per cui non vide più il suo adorato padre, quello che da piccola le aveva fatto giurare di non dire a nessuno che lei vedeva i colori delle persone, per paura che fosse emarginata dalla comunità e che durante lunghe passeggiate nei parchi di Londra le aveva insegnato i nomi e le caratteristiche di ogni pianta.

Non si può dire come sia effettivamente nata Aura Soma. Si sa solo che Vicky, ad un certo punto della sua vita, ormai anziana, dopo essere diventata completamente cieca e aver superato molte sfide, sognò per tre notti consecutive un arcobaleno di colori che come un’onda o un vortice le si mostrava e poi scompariva.

Insieme ai colori sentiva anche una voce dentro di lei, che chiamò "la voce di suo Padre": le ripeteva "Dividi le acque figlia mia". Non capiva cosa volesse dire, ma la terza notte si alzò e come in trance creò la prima bottiglietta, dividendo l’essenza acquosa da quella oleosa delle piante. Man mano che i colori delle bottiglie prendevano forma nella sua mente, era come se antichi ricordi tornassero a galla; e successivamente, mentre le creava, arrivavano anche i nomi di ogni combinazione di colore e i numeri corrispondenti.

Lei pensava fossero i soliti oli di bellezza che era abituata a creare da molto tempo. Ma nel presentare le sue bottigliette colorate, pur non possedendo più la vista fisica, si accorse con la "seconda vista" che i colori scelti dalle persone erano gli stessi che lei vedeva nel loro corpo. Piano piano comprese che le bottiglie Aura-Soma non erano altro che lo specchio delle anime che si avvicinavano.

Oggi Vicky non è più su questa terra e Aura-Soma (che è un marchio registrato) è guidata dal suo figlio spirituale Mike Booth, al quale lasciò il compito di farla crescere. Oggi l’ Aura-Soma è un sistema di guarigione in continua espansione, presente in 54 paesi nel mondo con grande successo. Viene usata da grandi e piccini. Ogni volta che gli oli Equilibrium vengono spalmati dolcemente sul corpo, attivano le loro proprietà naturali ed entrano in risonanza con le vibrazioni della persona, lavorando per il suo bene.

Tu sei il colore che scegli e di cui hai bisogno secondo la legge della risonanza. Il simile attrae il simile e cura il simile. Questa è un legge dell’Universo che è applicabile a qualsiasi cosa.

Nella mia esperienza, l’incontro con Aura-Soma arriva quando la consapevolezza di noi stessi comincia a farsi sentire e iniziamo a chiederci i perché della nostra vita. Come mai, per esempio, ci capitano sempre gli stessi eventi anche se apparentemente sembrano diversi, oppure attiriamo sempre lo stesso tipo di persone o di circostanze che ci fanno soffrire. Ma le persone che si avvicinano ad Aura-Soma sono attratte da motivi anche molto diversi.

Alcuni per esempio possono avvicinarsi per curiosità, perché attratti dai colori; altri perché hanno qualche disturbo energetico; altri perché hanno un disagio emotivo, psichico o spirituale; altri perché hanno problemi in famiglia, altri perché hanno bambini irrequieti in casa e vogliono provare qualche rimedio di tipo naturale; altri ancora perché sentono un vuoto interiore che non riescono a colmare.

Ognuno ha una motivazione apparentemente diversa, ma sottilmente, attraverso lo specchio dei colori, è l’anima, la coscienza della persona a manifestarsi per spingerla a ritrovare la sua armonia e il suo naturale equilibrio, a rifiorire. La prima cosa da fare è fare una consultazione (o "lettura") presso un consulente o insegnante ufficialmente accreditato alla casa madre.

COME SI SVOLGE LA CONSULTAZIONE

Prima di iniziare un consulto, di solito io procedo con un breve rito di rilassamento utilizzando i Pomander o le Quintessenze, scelti in base al colore che sentiamo in sintonia con noi per un piccolo rilassamento.

La persona quindi è invitata a scegliere, guidata dall'intuizione, quattro tra le 105 bottiglie colorate esistenti. Una volta compiuta anche questa scelta, interpreto i colori contenuti nelle bottigliette. Ma come si fa a "scegliere" le boccette giuste?

In realtà, non esistono "boccette giuste". In un mondo sostenuto dalla legge di attrazione, nel quale il simile attira il simile, la mente, in condizione di tranquillità, sceglierà sempre ciò da cui si è attratti, ciò che è giusto per noi in quel preciso momento. Il nostro Sé superiore conosce sempre ciò che è giusto per noi, anche se la mente razionale ed emotiva, condizionata dalla paura, oppone resistenza in molti modi.

Con il tempo, l’armonia interiore ritrovata andrà a interagire anche con il corpo fisico arrecando sollievo e beneficio: ciò perché i colori contenuti nelle bottiglie Equilibrium rendono possibile sincronizzare le lunghezze d’onda del campo elettromagnetico del corpo con quelle dei colori utilizzati nel massaggio.

La prima bottiglia scelta è chiamata la bottiglia dell'Anima e parla del bagaglio con il quale siamo arrivati qui sulla terra, delle nostre caratteristiche, della nostra vera natura, del tipo di personalità che abbiamo scelto in questa vita.

La seconda è chiamata la bottiglia degli ostacoli e delle risorse ed indica quali sfide abbiamo affrontato e abbiamo programmato in questa vita e quali sono le qualità che emergono quando si superano gli ostacoli.

La terza bottiglia è chiamata bottiglia del qui e ora ed indica quali energie si muovono dentro di noi in questo momento.

La quarta bottiglia è quella del futuro ed indica la direzione verso cui sta andando l'anima e quali energie sta chiamando.

La fase successiva è quella di spalmare sul corpo nella zona del chakra corrispondente al colore prescelto, il contenuto della bottiglia che il consulente consiglierà come prima bottiglia da utilizzare.

L’aura umana, o corpo eterico, è un campo elettromagnetico dove è possibile intervenire immettendo i colori che abbiamo istintivamente scelto, per ricomporre il nostro personale arcobaleno, ai livelli più profondi. Ogni chakra, vortice d'energia che ruota nel nostro corpo eterico, possiede uno specifico colore; il blu, per esempio, è il colore del quinto chakra, quello della gola; è portatore di pace e aiuta la comunicazione nei confronti del nostro Io più profondo e del mondo esterno.

Se scelgo una bottiglia blu dovrò dunque spalmarla nella zona del quinto chakra. L’olio piano piano penetrerà nel corpo attraverso la pelle apportando le vibrazioni di luce contenute nella bottiglia, che vibrano alla stessa frequenza della coscienza della persona che ha scelto quei colori. Il tutto entrerà in sintonia e in risonanza e si svilupperà un movimento dell’anima che va verso il riequilibrio energetico dell’intero essere.

Il contenuto della bottiglia deve essere applicato completamente e in questo tempo, mentre la persona procede con la sua bottiglietta Equilibrium, il consulente o insegnante, se viene interpellato dovrà supportare la persona e aiutarla ad accogliere e interpretare i messaggi animici che possono manifestarsi durante l’applicazione della bottiglia sul corpo. Successivamente, quando la bottiglia o le bottiglie sono finite, si decide che cosa fare.

La persona e il consulente si incontrano e decidono insieme se continuare con le bottiglie scelte oppure scegliere nuovi colori. Solitamente una consultazione dura circa un’ora e mezza o più, secondo i problemi e le prospettive della persona. Le bottiglie e gli altri prodotti Aura-Soma si trovano presso il consulente o insegnante dove si fa la consultazione, che li fornisce a chi poi li utilizzerà, oppure presso alcuni negozi specializzati in tutta Italia.

L’Aura-Soma viene insegnato in corsi base e in corsi più avanzati, dove si confronta con altri sistemi di guarigione e sistemi simbolici, che aiutano ad approfondire le dimensioni della coscienza. I corsi Aura-Soma sono formativi: chi partecipa riceve ogni volta un diploma di partecipazione dalla casa madre ed è inserito nella lista ufficiale degli studenti o consulenti Aura-Soma nel mondo.

Ciò da il riconoscimento ufficiale in Inghilterra e in altri paesi del mondo dove si usa già da molto tempo questa terapia come supporto nelle strutture pubbliche. In Italia non è ancora così, ma si spera che lo sia presto. I corsi di Aura-Soma sono rivolti a tutti, e sono molto utili a chi vuole scoprire di più di se stesso, a chi sente un vuoto interiore da colmare e a tutti quelli che vogliono approfondire la conoscenza del linguaggio del colore e dei simboli.