Formazione a Distanza
Crescita Personale

Il corso, svolto dal prof. Antonio Sbisà, presenta un progetto di formazione olistica della persona, tendente ad integrare il corpo, la mente, il cuore e lo spirito, in un processo di evoluzione personale. L’obiettivo riguarda la crescita come sviluppo delle potenzialità dell’essere umano, come realizzazione dell’unicità personale, come stimolazione di un processo di formazione-creatività permanente. La considerazione ‘olistica’ riguarda l’esigenza di formare la persona come una totalità, in cui possano svilupparsi il pensiero, il cuore e i sensi, l’impegno della volontà e l’abbandono al sentire, la spiritualità e la sessualità. La crescita si pone come sapere, come saper fare e come saper essere. La realizzazione delle potenzialità, dei talenti e delle capacità personali, si realizza con diverse modalità attraverso il lavoro, attraverso le relazioni, attraverso i percorsi corporali-spirituali, attraverso una vita globale vissuta con intensità appassionata, armonizzando l’accettazione di se stessi ed il potenziamento di se stessi, lo sforzo e la meraviglia, la coscienza e la gioia, l’amore e la creatività.

Proviamo a sperimentare che cosa voglia dire: vivere il mondo come se già fosse il nirvana o il paradiso; vivere tutti gli esseri come se tutti fossero delle entità divine; vivere l’amore e la fusione con gli esseri divini, sia quelli che possiamo creare noi stessi, sia quelli che ci vengono incontro, dagli universi, dalle dimensioni, dal nucleo della divinità universale.
Per fare tutto questo, occorre ‘fermare il mondo’, riportare al centro la vita interiore, il potere personale, l’immaginazione e la capacità di creare partendo dai pensieri e dalle emozioni che ci rendono felici.

I fondamenti teorici sono accompagnati dai consigli formativi e da una serie di esercizi pratici che guidano la formazione personale e permettono di espandere l’esperienza. Gli studenti potranno scegliere quali aspetti approfondire, sia attraverso la loro esperienza diretta, sia attraverso lo studio della bibliografia. I contenuti sono presentati per suggerire una libera esperienza e non per imporre scelte o ideologie.

Il corso è indirizzato a chi vuole approfondire una formazione personale e professionale, sia nel campo della spiritualità e delle discipline olistiche e del benessere, sia nel campo delle scienze della formazione. Il corso è particolarmente adatto sia alle persone impegnate nei movimenti spirituali e nelle pratiche olistiche e psicoterapeutiche, sia agli studenti, agli educatori ed agli psicologi.

Non sono richiesti particolari attitudini o titoli per la frequenza del corso. La comprensione di alcuni contenuti richiede una cultura medio-alta; tuttavia il corso può essere fruito utilmente da tutti in quanto l’eventuale difficoltà di comprensione concettuale di alcune parti (che possono anche essere approfondite con l’aiuto del tutor) non limita l’apprendimento globale e il risultato formativo E’ necessaria però un’apertura del cuore e del pensiero.

    Informazioni ulteriori:
  • Ciascuna lezione è completa e può essere studiata autonomamente.
  • Alle lezioni è aggiunta una ‘guida alla formazione’, per facilitare lo studio; è opportuno consultarla sin dalla prima lezione.
  • Le note bibliografiche indicano le direzioni per un libero approfondimento.
  • La proposta degli esercizi e delle meditazioni costituisce l’invito alla pratica, condizione fondamentale per la comprensione e la realizzazione del corso. I partecipanti potranno verificare e sperimentare direttamente quanto viene affermato nelle lezioni. Esiste una sezione di esercizi alla conclusione di ogni lezione, ma molte lezioni presentano continuamente possibilità di sperimentazioni.
  • Il corso ha un indirizzo operativo formativo. Non si occupa principalmente dell’impianto critico. Le analisi storiche e critiche sono rinviate alla bibliografia.
  • La presentazione dei temi assume anche un aspetto di antologia dei testi, per facilitare l’approccio a diverse energie e diversi linguaggi. Il corso è comunque costituito da un’ipotesi di fondo sulla formazione olistica che si sviluppa nella sequenza delle lezioni.
  • Le lezioni sono corredate di sezioni per l’apertura al contatto con le dimensioni e per la proposta di esercizi e meditazioni
  • La presenza di questionari permette una forma di autovalutazione, esistenziale e concettuale.

Argomenti trattati

Lezione 1: La crescita personale
In questa lezione valutiamo gli obiettivi del viaggio della crescita.
La crescita come realizzazione delle potenzialità umane e come creatività. La coltivazione delle capacità del volere, del pensare e del sentire nella formazione olistica. Le motivazioni dell’entusiasmo, della gioia e delle aspirazioni ideali. Come uscire dai malesseri, dalle limitazioni e dalle paure. Ritrovare la fiducia in se stessi, le emozioni dell’incanto e della meraviglia e liberare la coscienza. La crescita come autoformazione, come allenamento, come avventura-piacere, come iniziazione.

Lezione 2: Il Viaggio da innamorati e da pionieri
In questa lezione ci prepariamo, decidiamo cosa mettere nelle valige ed iniziamo il viaggio.
Come progettare e realizzare il viaggio della crescita. Che cosa ci dà entusiasmo e piacere? Il gusto dell’innamoramento della vita, il fascino del mistero e dell’avventura. Praticare delle tecniche per esplorare l’inconscio. Coltivare l’energia personale. Scegliere gli obiettivi e gli ideali. Seguire il nostro spirito e abbandonare le programmazioni sociali. Il processo dell’attrazione: attiriamo dall’universo l’essenza di ciò che stiamo pensando e sentendo. Creare la propria realtà attraverso il controllo dei pensieri e delle emozioni.

Lezione 3: Lo sviluppo delle potenzialità e le esperienze metanormali e mistiche
In questa lezione scegliamo le pratiche olistiche e ci colleghiamo con la fonte divina.
La descrizione delle capacità normali e straordinarie che possono essere coltivare e possono creare una nuova vita per l’umanità. La pratica integrale della trasformazione: perchè e come armonizzare lo yoga, le arti marziali, la meditazione, con l’immaginazione, l’autoriflessione, la creatività. La comunione con una presenza, un potere, una divinità trascendenti, aiuta ad avere una identità che va oltre al comune senso dell’io

Lezione 4: Ricordarsi di se stessi
In questa lezione iniziamo la pratica fondamentale di base
L’inizio effettivo della crescita si realizza coltivando l’osservazione ed il ricordo di se stessi. Come affrontare gli attacchi del superego. Dissolvere le identificazioni. I centri energetici. La presenza a se stessi attraverso la respirazione. Le pratiche per vivere il corpo come il tempio dello spirito, del piacere e dell’amore.

Lezione 5: La volontà, il nostro "io" e il centro di autocoscienza
In questa lezione forgiamo il carattere, la volontà e la centrazione della nostra persona.
La passione della volontà: comandare a se stessi. Addestrare la volontà. Scopi vicini e lontani. L’identità personale: siamo fatti di molti ‘io’, di diverse subpersonalità. Come procedere all’unificazione del nostro io e alla costruzione di un saldo centro di autocoscienza. Il superamento di se stessi come sfida e come espansione di coscienza. Aprirsi senza perdersi: la felicità eroica.

Lezione 6: Il tuo pensiero crea la tua realtà
In questa lezione comprendiamo e sperimentiamo come il pensiero crea e prendiamo consapevolezza delle nostre credenze e convinzioni e della possibilità di trasformarle.
Perché e come ciascun pensiero produce un risultato. I contenuti dei nostri pensieri abituali tendono a tradursi nella realtà esterna. L’immaginazione e le convinzioni. La suggestione Il compito del Sé interiore e la funzione dell’ego. La lista personale dei talenti. La lista personale delle convinzioni. I pensieri limitanti. Siamo un Sé illimitato. Agire nel momento presente come punto di forza per realizzare i pensieri scelti e per realizzare le nostre potenzialità.

Lezione 7: La pratica della creazione intenzionale
In questa lezione realizziamo il nostro programma scelto di creazione intenzionale della nostra realtà partendo dai nuovi pensieri e desideri.
I pensieri e le emozioni desiderate devono essere vissute e rappresentate come se già esistessero. Se si vive il desiderio, si realizza il desiderio. Se si pensa e si sente la mancanza, si perpetua la mancanza. Fidarsi della guida interiore. Diventare creatori intenzionali felici. ‘Chiedete e vi sarà dato’. ‘Chiedete tramite l'atten¬zione, tramite le esigenze che manifestate, chiedete con i vo¬stri desideri; è sempre chiedere, sia che vogliate che accada sia che chiediate che non accada’. Essere proiettati nel futuro, provare un senso di attesa piena di desiderio e otti¬mismo, senza avvertire impazienza, dubbio o indegnità.

Lezione 8: L'amore, la bellezza e il piacere
In questa lezione ci dedichiamo alla coltivazione del sentire, scegliendo l’amore-coscienza, esplorando le vie della bellezza e del piacere.
L’amore come stimolo per ampliare la coscienza. L’amore che trattiene e possiede e l’amore che ispira ed eleva. L’amore centrato e l’amore periferico. L’affermazione individuale e l’amore per se: ‘Per amare un altro dovete prima amare voi stessi. Accettandovi ed essendo gioiosamente voi stessi, esplicherete le vostre capa¬cità, e la vostra sola presenza renderà felici gli altri’. La bellezza come manifestazione del divino. La pratica della bellezza: il piacere, l’intensità, la frequenza degli dei. Il sentiero dei piaceri e dei desideri.

Lezione 9: La sessualità felice
In questa lezione contempliamo e realizziamo il mistero, il fascino ed il potere di una sessualità consapevole e felice.
La sessualità come sviluppo dell’ebbrezza amorosa e come sperimentazione di stati superiori di coscienza. Il potere della sessualità: elevarsi al divino ed alle stelle. Il libertinaggio delle libere voluttà gioiose: la leggerezza amorosa. Lo spirito del sesso. L’erotismo eroico. Inoltriamoci nella pratica della sessualità felice: l’intimità, l’abbandono, il contatto, la compenetrazione. La sessualità consapevole: le vie dell’orgasmo e dell’estasi. La spiritualità e la sessualità nel tantrismo.

Lezione 10: La crescita infinita
In questa lezione allarghiamo l’orizzonte interdimensionale delle nostre possibilità e capacità.
L’evoluzione personale supera i limiti del tempo e dello spazio: il karma, la vita dopo la morte, la reincarnazione, le vite parallele e probabili. Siamo immersi nella nostra anima. I sensi interiori e le capacità straordinarie. Costruire dall’interno: l’interiorità interdimensionale. I progetti di formazione e di realtà nella vita infinita.

Lezione 11: La nuova era e il 2012
In questa lezione comprendiamo l’orizzonte storico ed ideale della nuova era e ci accingiamo ad assumerci le responsabilità-possibilità finora preparate.
Una nuova civiltà. Le profezie di Celestino. L’espansione della coscienza e la sopravvivenza della specie. 2012, il rinascimento spirituale. L’accelerazione di energia cosmica. La vita multidimensionale. Aprire i chakra. Le opportunità per sviluppare le potenzialità sembrano illimitate. Gestire la propria energia. La presenza extraterrestre. Liberarsi dalle paure e dal vittimismo. Accettare la responsabilità. La scelta probabile.

Lezione 12: Innamorarsi di Dio
In questa lezione la pratica della celebrazione, dei riti e dell’immaginazione creativa ci fa gustare ed approfondire la beatitudine della realtà divina.
Vivere come se tutto il mondo fosse già il paradiso o il nirvana, come se tutti gli esseri fossero divini, come se convivessimo con gli esseri divini, sia creati dalla nostra mente, sia provenienti dal mistero divino. L'atteggiamento devozionale nella meditazione e nella preghiera. I principi fondamentali della meditazione. L'esperienza della meraviglia. La meditazione tantrica come visualizzazione creativa. L'azione reciproca del corpo, della voce e della mente. Vivere con gli esseri divini: lo Yidam, Le Dakini. I frutti della pratica tantrica. L’innamoramento del divino

Questi argomenti saranno integrati con ulteriori tre lezioni sulla formazione affettiva e sessuale per gli studenti che seguiranno una formazione specialistica che non la comprenda